Post

RISCOPERTA LA DIMENTICATA "STONEHENGE" DELL'UMBRIA

Immagine
di Tommaso Dore e Francesco Voce


Riscoperta in Umbria la dimenticata “Stonhenge” dei Monti Martani: un sito analogo a quello del famoso “Sercol” di Nuvolera nel bresciano. Trovate forse le prove materiali dell’esistenza di un’antica civiltà pre-romana che dominò su gran parte dell’Italia centro-settentrionale. Nel Settembre 2009 eravamo impegnati nella ricerca delle tracce di presunti insediamenti celtici nella bassa Umbria, stimolati dagli studi condotti nella regione da diversi studiosi a partire dalla fine del XIX secolo. Osservando su internet le immagini satellitari del programma Google Earth, nel tentativo di identificare sui Monti Martani l’esatta localizzazione del tempio italico di Torre Maggiore e di altri manufatti preistorici nella zona, la nostra attenzione fu catturata da una strana forma ad anello, talmente regolare da sembrare artificiale, che spiccava al margine di una zona boschiva.

Ci sembrò una radura contornata da alberi disposti secondo una forma perfettamente circ…

I CERCHI DI VERCHIANO E DI SAN VITTORE - Mistero inesistente !

Immagine
I cerchi di Verchiano (Foligno) e quelli di San Vittore nel Lazio:  due casi analoghi e nessun mistero!
Si tratta di due località che hanno recentemente suscitato l’interesse degli appassionati del mistero a causa dell’esistenza di cerchi di pietre concentrici, visibili solo dalle foto satellitari sulla cima di un’area boschiva detta “Torricella” (Verchiano) e sul monte Sambùcaro (San Vittore nel Lazio). Azzardando confronti con i più noti “rompicapi” dell'archeologia (come le linee di Nazca, in Perù!), sono stati tirati in ballo i popoli italici (rispettivamente gli Umbri e i Sanniti), si è favoleggiato su antichi culti misterici e scomodata la soprintendenza competente che ha persino effettuato verifiche e sopralluoghi (nel caso umbro)… Invece, come già spiegato da Maurizio Zambardi su internet per il sito di San Vittore nel Lazio, si tratta certamente di opere moderne; e lo stesso dicasi per il complesso che si trova sui monti di Foligno, come poi affermato anche dall’assessore S…

MISTERIOSE COSTRUZIONI CIRCOLARI" TRA NERA MONTORO E NARNI ?

Immagine
di Tommaso Dore e Francesco Voce
Uno degli obiettivi del progetto “L’Italia nel Cerchio” è quello di evitare che la mancanza di studi approfonditi favorisca l’insorgere di miti e leggende, come è avvenuto nel caso delle presunte “misteriose costruzioni circolari” dei boschi fra Nera Montoro e Narni, in Umbria, pubblicate su internet ai seguenti indirizzi:
http://www.nibiru2012.it/forum/archeologia/italia-misteriose-costruzioni-circolari-133353.0.html http://misterozone.forumcommunity.net/?t=44609380
Queste “misteriose costruzioni circolari”, di cui sono state evidenziate in rete anche numerose fotografie satellitari, non hanno mancato di suscitare un dibattito fra gli appassionati del genere. In uno di questi forum troviamo scritto: “Vorrei discutere con voi di queste strane “costruzioni circolari”, se tali possono essere definite… Appaiono da Google Earth in una zona ben precisa e ristretta, nei dintorni di Nera Montoro-Narni, zona che ha già sorpreso per il ritrovamento di una necropoli,…

L’ARTE CHE DISTRUGGE L’ARTE

Immagine
di Francesco Voce

Disgustato e disgustati! Una vergogna e un’umiliazione quanto è accaduto a Montegiordano (provincia di Cosenza). E noi, quattro scalmanati dell’Associazione Italus che ci facciamo letteralmente “in quattro” per organizzare visite guidate e portare gente in musei semi-abbandonati e in siti archeologici spesso in stato di degrado, dando persino la possibilità di pubblicare manoscritti, con la speranza di poter fornire a chiunque l’occasione di far conoscere il proprio pensiero e le proprie competenze, ecco poi che il nostro impegno, il nostro idealismo viene ferito da un semplice “guardarci intorno”. Ci accorgiamo che siamo davvero sprofondati nel più misero degli stadi sociali, dove non è tanto colpa del comune cittadino quanto di note “istituzioni culturali” se si svende o deturpa il bel paesaggio italiano. Forse abbiamo perso il senso e il significato della parola cultura, o forse siamo noi a non comprendere bene ciò che altri intendono per cultura...
A nostro avvis…